Translate

mercoledì 4 gennaio 2012

ROMA INTERNATIONAL ESTETICA


Roma International Estetica 2012



28 - 29 -30 Gennaio 2012

Roma è la città dell'estetica

Giunta alla sua quinta edizione, Roma International Estetica è l’appuntamento che Fiera Roma dedica alla bellezza e al benessere. L’evento si rivolge ai professionisti dell’estetica italiani e stranieri, con l’obiettivo di creare nuove opportunità di business, nuovi contatti e avanzare interessanti proposte per il futuro. Tra le novità di quest’anno segnaliamo che, nella giornata di domenica 29 gennaio, Roma International Estetica apre i padiglioni fieristici al pubblico, creando spazi di visibilità e incontro con i visitatori; la manifestazione diventa così un’autorevole vetrina finalizzata a far conoscere al cliente finale l’offerta professionale di prodotti, trattamenti, attrezzature e servizi.
“Siamo oggi molto soddisfatti delle aziende presenti all’edizione 2012 e rimandiamo al nuovo sito www.romainternationalestetica.it per l’elenco in progress degli espositori: cosmetici, apparecchiature e solarium, nails & make-up, attrezzature e arredamento per centri estetici e benessere, formazione e aggiornamento professionale, stampa specializzata. Tutti i settori merceologici saranno ampiamente rappresentati” così dichiara Gerarda Rondinelli, exhibition manager di Roma International Estetica, e aggiunge “Ci aspettiamo una grande affluenza, grazie anche alla campagna pubblicitaria sulle testate di settore, grazie ad internet e alle interviste telefoniche dirette ad invitare gli operatori alla manifestazione, ad oggi abbiamo già avuto molte pre-registrazioni.”

ESTETICA SEMPRE PIÙ…PROFESSIONALE

Per quanto riguarda il mercato dell’estetica professionale, possiamo rilevare un andamento a due velocità: molti centri infatti sono riusciti a fronteggiare efficacemente la difficile situazione attuale attraverso un’offerta di servizi in linea con le esigenze del cliente finale, mentre altri, forse meno attenti ai mutamenti del mercato, registrano purtroppo risultati negativi.
La figura dell’estetista sarà sempre di più chiamata a sviluppare il ruolo imprenditoriale, facendosi comunicatrice della propria professionalità puntando con decisione verso il valore della qualificazione e dell’apertura interdisciplinare. Le chiavi di questo cambiamento sono e saranno la formazione e l’aggiornamento professionale continuo, la creazione di un nuovo rapporto con il cliente, oltre alla qualità dei prodotti e delle apparecchiature scelti per lo svolgimento della propria attività.
Si inserisce in questo contesto il programma congressuale scientifico di Roma International Estetica, in cui l’approfondimento di tematiche comuni nell’ambito della cura della persona è finalizzato a promuovere un linguaggio condiviso tra medico ed estetista: lo scopo è quello di aggiornare l’operatore estetico con contributi scientifici di alto livello, concretamente interessanti e utili, forniti da diverse figure professionali.
Roma International Estetica è anche e soprattutto sinonimo di qualità e varietà espositiva, con aziende altamente specializzate che – attraverso presentazioni, dimostrazioni e workshop negli stand - mostrano le soluzioni, i prodotti e le attrezzature più performanti offerti oggi dalla ricerca e dal mercato, in un’ottica di sano sviluppo di tutto il settore.

LA MEDICINA ESTETICA
A partire dalla scorsa edizione si è  scelto di inserire, all’interno della manifestazione, il comparto della medicina. Una scelta che si sta rivelando strategicamente indovinata perché si prevede che il settore della bellezza professionale nei prossimi anni avrà il maggiore sviluppo a livello di fatturato, sia per gli operatori che per i consumatori.
Anche per l’edizione 2012, quindi, uno dei protagonisti più importanti della manifestazione è l’intenso programma scientifico che propone un nuovo modo di concepire e praticare l’estetica: una “squadra” che lavora in sinergia per il benessere, fisico e mentale, del cliente-paziente rompendo le barriere concettuali che riguardano le varie attività professionali evidenziando la grande necessità di qualità e merito; ognuno, personale medico e non medico, può contribuire a migliorare la qualità della vita di ogni individuo. Quest’anno infatti, il professor Pier Antonio Bacci e il professor Stefano Pompei, autorevoli esperti del mondo scientifico ed estetico, interverranno su temi di grande attualità, per raccontare l’evoluzione del mondo della bellezza, per far conoscere gli sviluppi e gli avanzamenti del settore, per condividere le esperienze alla ricerca di nuovi canali di business. Due i convegni con richiesta di accreditamento ECM: uno, “Camminare in Bellezza” è previsto per Sabato 28 Gennaio e sarà coordinato dal Professor Bacci, Direttore Scientifico di Roma International Estetica, e l’altro, “Face” si svolgerà lunedì 30 Gennaio e sarà coordinato dal Professor Pompei.

CAMMINARE IN BELLEZZA

L’evento scientifico per sanitari e parasanitari prevede tre giornate dedicate all’aggiornamento di medici di medicina generale, cardiovascolari, dermatologi e chirurghi plastici con medici estetici,, nonché operatori parasanitari come fisioterapisti, infermieri, dietisti e cultori di tali materie.
Le sessioni scientifiche, con richiesta di accredito ECM, vedranno, al sabato, una parte medica dedicata alla definizione, fisiopatologia e terapia della cosiddetta cellulite, integrata dalla discussione sugli aspetti essenziali della medicina depurativa e rigenerativa.
Oltre a questo si terrà una sessione sulle metodiche di utilizzazione dei vari tipi di laser, soprattutto per l’eliminazione dei tatuaggi, in un proficuo confronto fra tatuatori, pazienti e medici estetici, sotto la direzione della dottoressa Silvia Betti.
Inoltre, al lunedì, si terrà un importante corso di aggiornamento sulle metodiche di ringiovanimento estetico del volto, sotto la direzione del professor Stefano Pompei.
Per finire, alla domenica, promossa dalla presidenza della Commissione alle politiche sociali e disagio del Comune di Roma, in collaborazione con varie associazioni, si terrà un importante simposio, aperto anche al pubblico, sul problema delle donne affette da importanti patologie del seno, con una tavola rotonda di incontro fra politica, imprenditoria, professionalità e stampa.
Per il pubblico si terrà un incontro su ruolo e rischio dell’informazione in estetica.

FACE 
La medicina estetica e la chirurgia plastica, in anni recenti, sono divenute sempre più simbiotiche e complementari tra loro. Comune denominatore tra gli obiettivi di entrambe è la ricerca di risultati efficaci e stabili a fronte di sempre minore invasività e rapido recupero del paziente. La mancanza di normative definite, la presenza di "paletti" legislativi spesso comunque eludibili e la facile sponda del sensazionalismo mediatico, ha però portato alla "banalizzazione" di metodiche mediche e chirurgiche tali da disorientare e disinformare l'"utente-paziente".
Di qui il fiorire di metodiche, sostanze e tecnologie ma anche di professionisti dell'estetica di dubbio "back ground" e credibilità scientifica di base.
Obiettivo della giornata di lunedì 30 gennaio, dedicata al tema del ringiovanimento del viso, è l'intento di coniugare carature professionali ed esperti credibili che facciano il punto realistico su tecniche, prodotti e apparecchiature medicali, non solo evidenziandone le potenzialità ma anche limiti e possibili complicanze. Nella suddivisione per differenti regioni anatomiche saranno esposti e messi a confronto i razionali dei trattamenti medici dermocosmetici di superficie, iniettivi o basati su diverse tecnologie, in modo tale da orientare medici e operatori del settore su "miti e realtà" nel campo dell’antiaging facciale.
Medicina estetica e chirurgia che ridefiniscono quindi i propri ruoli valorizzandone attraverso il confronto scientifico e l'aperta discussione le comuni finalità nel campo del benessere .

MAKE-UP & NAILS
I maestri del make-up, sempre “al lavoro”, esprimeranno tutta la loro creatività in uno spazio dedicato, con vere e proprie lezioni che riscuotono un enorme successo di pubblico.
Paolo Pinna introdurrà i partecipanti al make-up con Aerografo, tecnica all’avanguardia richiesta nei servizi beauty ad alta definizione (HD) in cui è necessaria la massima precisione, ma sempre più utilizzata anche nel body painting e per il trucco del viso. Sul palco del padiglione 13, dimostreremo i principi di base della tecnica e i criteri di scelta dello strumento e dei prodotti da utilizzare… con tanti consigli su come incorporare l’Aerografo nelle applicazioni tradizionali di make-up.
Grande partecipazione anche negli spazi dedicati alla bellezza e alla cura delle unghie, settore quest’ultimo in pieno boom! Ecco alcuni dati forniti dal Centro Studi e Cultura d’Impresa di Unipro: in Italia sono 1.100 i centri specializzati per la cura delle unghie, oltre 10.000 le strutture di estetica che offrono manicure e ricostruzione unghie, +44% la crescita annua dei nail corner in centri benessere. Parlando di consumer: nel 2010 la spesa per l’acquisto di smalti ha raggiunto i 100 milioni di euro (+16% sul 2009, con un’ulteriore crescita intorno al 15% prevista entro fine 2011), e dal 2005 ad oggi il comparto è cresciuto di oltre il 30%.
Ma il settore Nails non cessa di meravigliare soprattutto per la fantasia e l’inventiva degli “artisti” che vi operano: a Roma International Estetica inediti Nail Show animeranno il palco del padiglione 13 con creazioni a tema, indossate da modelle che sfileranno con abiti di case di moda emergenti.
Roma International Estetica sarà inoltre occasione per assistere, domenica 29 gennaio, alla premiazione dei lavori di nail art vincitori del contest “Iconic Nails” lanciato a dicembre attraverso la rivista Love Nails: i partecipanti potranno scegliere tra i personaggi storici, le grandi dive (attrici, cantanti o ballerine) o ancora le grandi intellettuali (scrittici, pittrici, scienziate) e farle rivivere grazie alle proprie creazioni. Per questo contest ci saranno due categorie di partecipazione: Unghie naturali o Ricostruzione unghie in acrilico o gel.

MONDO MASSAGGIO
Come ogni anno, il benessere di corpo e mente saranno protagonisti a Mondo Massaggio, la zona del relax, dove operatori esperti di tecniche manuali, specializzati in trattamenti “scoperti” e appresi nei cinque diversi continenti, si esibiranno in dimostrazioni live delle più importanti tecniche di massaggio a fondamento olistico. “Olos” deriva dal greco, significa "tutto”, l'insieme. Così come l'essere umano che è composto da corpo, mente e spirito che sono un'unica cosa. Lo scopo è la crescita di professionalità, di confronto e di formazione di affermata professionalità nell'ambito personale e lavorativa, condividendo la conoscenza, in particolare quella del benessere.
L’area Mondo Massaggio quest’anno è impostata in sessioni pratiche nelle quali si potranno sperimentare direttamente le tecniche proposte, l’attività degli operatori sarà finalizzata unicamente sullo sviluppo globale dell’essere umano, lo scopo è unificare la dimensione fisica a quella psicologica, attraverso  il bilanciamento dei tre elementi (Organico, Cardiovascolare, Respiratorio), in armonia con la propria dimensione emotiva si ottiene una maggiore consapevolezza di sé e del proprio corpo migliorando la performance estetica.
Ogni tecnica di massaggio sarà accompagnata da altre tecniche complementari, come preziosi Cristalli energetici o caldi tamponi avvolti da aromi profumati. Gli operatori dell’Area “Mente e Corpo in Benessere” saranno: Fabrizio Massoli (Tecniche Olistiche); Mauro Sorrentino (Massaggiatore Fisiosomatico); Gaetana Di Maio (Naturopata Riza); Stefano De Michino (Massaggiatore); Eric Littaye (Pranoterapeuta); Gaetano De Simone (Esperto di Tecniche Manuali); Luca Lazzarini (Estetica Ayurvedica).
“Mi piace pensare al massaggio come una coccola avvolgente”, dichiara Gaetana Di Maio, coordinatrice di Mondo Massaggio, “Pensate alla vecchia favola della tramontana e del sole, che cercavano di far levare il mantello a un uomo.  Ma il vento impetuoso fece si che l’uomo si stringesse di più il mantello intorno al corpo; invece, il dolce calore del sole, ottenne ben presto il risultato desiderato”.



Lettini da massaggio
 

Lettino al sale Himalayano
 




http://www.ebay.it/itm/LETTINO-AL-SALE-HIMALAYNO-RISCALDATO-CROMOTERAPIA-BENESSERE-ESTETICA-MASSAGGI-/150706375187?pt=Apparecchiature_Benessere&hash=item2316ccca13


Lettino ad Acqua


http://www.ebay.it/itm/LETTINO-AD-ACQUA-TERMORISCALDATO-MASSAGGI-CROMOTERAPIA-ESTETICA-SPA-BENESSERE-/150721007632?pt=Apparecchiature_Benessere&hash=item2317ac1010




Nessun commento:

Posta un commento